Dal 13 al 14 novembre 2018 si è svolto a Cervia il XII Congresso dello Spi-Cgil Emilia-Romagna.

980 assemblee, 34.000 votanti con il 98,8% di consenso al documento “Il lavoro è”: questi in sintesi i numeri del congresso. A Cervia sono stati 2 giorni intensi di dibattito con 30 interventi seguiti dai 311 delegati eletti in rappresentanza degli oltre 405.000 iscritti. Si è discusso a tutto campo sul segno politico del governo pesantemente condizionato da Salvini e sulla necessità di contrastare una manovra sbagliata che creerà ulteriori disuguaglianze. Si è poi discusso dei problemi che coinvolgono le persone anziane in uno scenario che vedrà crescere la popolazione over 65.
Al congresso sono intervenuti, tra gli altri, il Presidente della giunta regionale Bonaccini, il segretario della Cgil regionale Giove, il segretario dello Spi nazionale Pedretti.

Bruno Pizzica è stato rieletto segretario generale. Su 116 votanti ha ottenuto 101 sì, i contrari sono stati 11 e gli astenuti 4.

IL DOCUMENTO CONCLUSIVO DEL CONGRESSO (PDF)

LA RELAZIONE DEL SEGRETARIO BRUNO PIZZICA (PDF)

L’ALBUM FOTOGRAFICO DEL CONGRESSO (SU FLICKR)