Qualche tempo fa, Passaparola ha commesso una leggerezza: una bolletta più alta del solito ha mandato in rosso il conto corrente per 12 (dodici) euro. “Poco male” si direbbe, tanto più che tempo tre giorni e sarebbe arrivato il versamento della pensione a sanare il maltolto.

Troppo semplice: un compìto funzionario di banca ha reclamato, via telefono e via mail, l’immediata copertura dello sbilancio.

Il giorno stesso.

La Lega di Salvini ha evidentemente santi in paradiso di un certo livello se ottiene di poter restituire 46 milioni (quarantaseimilioni) di euro, come da sentenza definitiva di un Tribunale della Repubblica, spalmandoli in 76,6 anni: fine rata nel 2094! 46 milioni rubati allo Stato, cioè a tutti noi, dal partito del Ministro dell’interno che si potrebbero impiegare a qualche fine di pubblica utilità.

Di Maio, il Ministro che ride sempre, si è rivolto ieri al povero Ministro dell’economia, Tria, dicendo che ”un Ministro serio, i soldi li trova”… magari potrebbe dire lo stesso al titolare del suo Governo… “Salvini, un politico serio, i soldi li trova”.
Appunto, diciamo noi, un politico serio!

Non resta che associarsi a quel lussemburghese… “merde alors”!

Bologna 19 settembre 2018